23.00

Eric Gill Saggio sulla tipografia

23.00

Il Saggio sulla Tipografia fu scritto da Eric Gill nel 1931, ed è la quintessenza del suo pensiero. Gill vi esprime una visione complessiva del ruolo della tipografia e della stampa nel mondo moderno, ma anche le sue idee sul ruolo dell’uomo in una società industriale. Egli affronta la storia e l’evoluzione delle lettere, l’arte della tipografia, il disegno dei caratteri, la progettazione della pagina, la preparazione di inchiostri e colori, la produzione della carta, la rilegatura, e persino l’ortografia.

È l’unico grande contributo teorico di Gill sulla tipografia e rimane una lettura indispensabile per chiunque sia interessato all’arte delle lettere, alla loro forma e funzione, di cui Gill è un indiscusso maestro.

Pubblicato da / Published by Ronzani Editore

15 × 23,5 cm
212 pagine / pages
Soft cover
Edizione italiano-inglese / Italian-English Edition

ISBN 978-88-94911-15-2

In the Press

Authors

Eric Gill

Eric Gill (1882-1940) è stato un influente designer e stampatore inglese, esperto di lettering, incisore, oltre che abile saggista ed editore. Artista dai numerosi talenti, fu uno dei più importanti esponenti dell’Arts and Crafts Movement. Gill è noto per aver creato caratteri come il Perpetua, Gill Sans e il Joanna, ai quali si dedicò con costanza dal 1925 e che sono oggi conservati presso la St. Bride Printing di Londra, mentre matrici e punzioni sono presso la University Library di Cambridge e la Clark Library alla UCLA di Los Angeles. Ottenne numerosi riconoscimenti, tra cui il Royal Designer for Industry e divenne socio onorario della Royal Society of Arts.