18.00 15.00

Simone Azzoni Lo sguardo della gallina

18.00 15.00

Lo sguardo della gallina è obliquo, trasversale, diretto, frontale e laterale, ma solo la sintesi circonda l’oggetto di comprensione e significato. Le avanguardie che hanno caratterizzato il secolo scorso influenzando e confluendo come onde di senso nel presente, vengono rilette dallo sguardo di musicisti, fotografi, attori, danzatori, cuochi e bambini, per ritornare a essere universali nella portata e negli effetti voluti dalle loro intenzioni programmatiche. Il percorso manualistico è solo un pretesto; un’occasione per approfondire ciò che resta da ricordare. Accanto si affiancano le voci di chi rilegge quelle poetiche vivendole con lo sguardo della sua arte, disciplina e professione. Le loro versioni hanno con naturalità selezionato quelle avanguardie che ancora oggi vivono nella creazione artistica.

In questo intersecarsi di piani si aggiunge anche una ulteriore dimensione, costruita dallo sguardo dell’illustratore – Alessandro Sanna – che a sua volta dialoga con la descrizione del movimento artistico e le suggestioni parallele attraverso il suo raffinato e ironico pennello. Una ipertestualità trasversale destinata ad aprire ulteriori sguardi per letture divergenti, che sceglieranno, percorreranno tracce o, come la gallina, faranno sintesi.

Testi di Simone Azzoni
Interviste a: Michele Abbondanza, Luca Baldini, Lorenzo Bazzocchi, Antonella Bertoni, Salvatore Bonafede, Fabrizio Bosso, Enrico Castellani e Valeria Raimondi, Valentina Chen, Andrea Cosentino, Silvia Costa, Leonardo Delogu, Giulia Fantazzini, Enrico Fedrigoli, Daniel Gonzalez, Isabel Quests, Enrico Rava, Antonella Ruggiero, Simone Rugiati, Maurizio Zanolli
Illustrazioni di Alessandro Sanna
Book design di Bunker

14 × 19 cm
64 pagine
Softcover

ISBN 978-88-98030-12-5
Disponibile dal 31 maggio 2018

In the Press

Authors

Simone Azzoni

Simone Azzoni (Asola 1972), si è laureato in lettere moderne e filosofia nel 1996. È critico d’arte e docente di Storia dell’arte contemporanea presso lo IUSVE. Insegna inoltre Lettura critica dell’immagine e Storia dell’Arte presso l’Istituto di Design Palladio di Verona. Docente di lettere presso la scuola secondaria, si interessa di Net Art e New Media Art e Art marketing tips. Ha curato numerose mostre in luoghi non convenzionali. È critico teatrale per riviste e quotidiani nazionali. È autore di seminari di Lettura critica dello spettacolo presso l’Università di Verona. Organizza rassegne teatrali di ricerca e sperimentazione con La Fondazione Teatro Nuovo di Verona e da tre anni è co-direttore artistico di Theatre Art Verona. Tra le pubblicazioni recenti, per la casa editrice Universitaria è uscito Frame – Videoarte e dintorni. È autore di testi teatrali rappresentati in tutto il mondo.