21.00

Luca Zamoc, Luca Speranzoni Il bacio della lucertola

21.00

Frutto di un lavoro durato 6 anni, Il bacio della lucertola è la graphic novel con cui Luca Zamoc debutta nel mondo editoriale. Il racconto nasce da un intenso viaggio di Zamoc nel 2013 attraverso la giungla tailandese e si insinua nella mente e nella penna dell’autore fino a diventare oggi un capolavoro di 96 pagine, ridisegnato ben tre volte prima di arrivare alla forma definitiva. Tutto parte da un incidente nella selva indonesiana: la sorte drammatica del protagonista e della sua compagna saranno il pretesto per riflessioni esistenziali e spirituali profonde, mentre sullo sfondo la realtà dialoga con la fantasia, aprendo al lettore scenari immaginifici, primordiali e visionari.

Anche in questo caso è possibile ritrovare la cifra stilistica degli autori, che si distinguono per l’indagine sul rapporto tra Uomo, Natura e Mitologia. Un viaggio d’esplorazione in un luogo inospitale e selvatico, in cui però convivono, assieme a tracce archeologiche e fauna tropicale, singolari connotazioni spirituali. È così che, all’incrocio tra natura e cultura, il viaggio nella foresta si trasforma in profondo viaggio interiore. I passaggi sono scanditi da continui flashback carichi di tensione e sorpresa, dove passato e presente, fuga e ricerca, si mescolano inesorabilmente, spingendo il protagonista a cercare delle risposte al confine tra l’ambiente che lo circonda e la sua interiorità. Il complesso figurativo, qui reso con disegni a china, riesce a immergere e coinvolgere il lettore nell’atmosfera sciamanica e misteriosa.

Illustrazioni di Luca Zamoc
Testi di Luca Speranzoni
Titolo in copertina Luca Barcellona
Book design Bunker
Calligrafia Lorenzo Bolzoni

20,5 × 29 cm
96 pagine
Brossura
Italiano

ISBN 978-88-98030-42-2
Disponibile dal 1 ottobre 2021

In the Press

Authors

Luca Zamoc

All’anagrafe Luca Zanni (Modena 1986) è un artista italiano. Sin da piccolo ha tratto ispirazione da differenti influenze tra cui la mitologia, l’anatomia umana e la narrativa a fumetti. Il suo lavoro indaga la relazione Uomo/Natura attraverso la Mitologia e Mitologia/Uomo attraverso la Natura. Ha insegnato Disegno e Illustrazione al Polimoda di Firenze, dipinto la celebre opera murale Cà Zemian dello chef Massimo Bottura, collaborato con case editrici, noti marchi internazionali come Netflix, Prada, New York Times e dipinto in contesti pubblici in diverse nazioni europee ed extraeuropee. La sua ricerca estetica abbraccia diversi media ma si concentra sul muralismo e sull’Arte Pubblica. Attualmente vive e lavora a Milano.

Luca Speranzoni

È uno scrittore e sceneggiatore freelance. Nasce a Modena nel 1983 e nel 2007 si trasferisce a Torino, dove frequenta il Master Holden di Alessandro Baricco e si diploma in tecniche della narrazione. Da allora ha vinto numerosi concorsi, raccontando in diverse lingue e in diversi medium: sceneggiatura cinematografica, romanzi, fumetto, teatro. Le sue storie si servono di allegoria e surrealtà per esplorare l’elemento umano. Sono in corso di pubblicazione anche un suo romanzo per Harper & Collins e una miniserie a fumetti per Panini.